NELLO STESSO BANCO IN AULA E SULLA STESSA PISTA AL CONI PER GLI ALUNNI DEL LICEO SPORTIVO DI FORMIA
Scritto da redazione web il May 30 2019 16:54:43
Didattica moderna

News Estesa

Images: Davide Tizzano.jpg

Nella ricerca di percorsi formativi all’avanguardia per i giovani discenti, una tappa particolare  nelle novità didattiche viene fornita dall’offerta del Liceo Linguistico attivo presso l’istituto paritario “Ada Colabello” di Formia.

E’ significativo, infatti, il particolare che, all’ultimo open day, sia intervenuto il Direttore del C.P.O. “B. Zauli” di Formia, Davide Tizzano (foto sopra), prestigioso canottiere operativo con il team degli epici Abbagnale. In quella occasione è stato ribadito come l’istituto abbia sempre collaborato con la Scuola Nazionale di Atletica Leggera di Formia garantendo ai vari atleti che, nel corso degli anni, hanno frequentato le lezioni, di raggiungere buoni risultati. In questo contesto è superfluo elencare tutti gli atleti che si sono succeduti nel suddetto percorso ma è bene sottolinearne alcuni, come il saltatore con l'asta Renato Dionisi, il gruppo dei tennisti (Cancellotti, Canè, Fioroni, ecc.). Il valore aggiunto che si coglie nell’attività scolastica del “Colabello” è rappresentato dal fatto che la sua vicinanza alla struttura del CONI consente agli studenti di vivere la fase di apprendimento delle tecniche sportive al fianco di atleti di rango e di svolgere le stesse in una struttura che stimola l’impegno dei ragazzi, anziché in buie palestre. Con il lavoro sinergico che vede operativi l’istituto in questione e il C.P.O. “B. Zauli di Formia, in collaborazione con lo Sporting club Gaeta e l’Asd Scherma Formia, la frequenza del Liceo a indirizzo sportivo, oltre agli atleti professionisti, è favorita anche ai giovani residenti nel territorio del basso Lazio. “La nostra peculiarità –si legge nell’apposita nota diramata dal “Colabello”- è quella di una didattica a stretto contatto con uno dei complessi sportivi migliori d’Italia, un ambiente tranquillo immerso nello sport che offre servizi innovativi e strutture avanzate e proprio per questo ogni anno ospita migliaia di atleti professionisti di tutta Europa.

Dall’anno scolastico 2019/2020 sono aperte le iscrizioni alla classe prima del “LICEO SCIENTIFICO AD INDIRIZZO SPORTIVO PARITARIO “ADA COLABELLO”. Gli alunni che sono già iscritti alla classe prima di qualsiasi Istituto –prosegue la nota- hanno il Diritto di chiedere il nullaosta per iscriversi alla prima classe del nostro Istituto. Entro 15 luglio 2019 gli alunni interessati alla frequenza presso il nostro Istituto dovranno effettuare una manifestazione di interesse per attivare la procedura per il nullaosta.

Il Liceo Scientifico ad indirizzo sportivo, rispetto al Liceo Scientifico tradizionale si caratterizza per il potenziamento di Scienze motorie e sportive e di Scienze naturali; sono presenti inoltre, in sostituzione di Latino, Disegno e Storia dell’Arte, gli insegnamenti di Diritto ed economia dello sport e di Discipline sportive. Il progetto delle discipline sportive prevede l’acquisizione di norme, l’organizzazione e le tecniche che regolano le principali più diffuse pratiche sportive e discipline dello sport per disabili. Nell’arco del percorso scolastico l’allievo avrà acquisito la conoscenza e la pratica di sei sport individuali e sei di squadra.

Le discipline sportive previste per l’anno scolastico 2019-2010 saranno: pallamano e scherma. Negli anni successivi al primo, le discipline potranno variare tra tennis, calcetto, basket, surf, pallavolo, beach volley, atletica, taekwondo, tiro con l’arco.

Per quanto riguarda gli sbocchi professionali, la preparazione e il tipo di formazione acquisita permettono di proseguire con successo lo studio universitario tradizionale nonché i corsi di Laurea di settore (Scienze Motorie, Sport e Salute; Scienza, tecnica e didattica dello sport; Scienza dell'attività fisica per il benessere; Scienze e Tecnologie del Fitness e dei prodotti della Salute ...)”. L’indirizzo apre inoltre un ampio ventaglio di possibilità nello sport businnes, nel management dello sport, nel giornalismo sportivo e nelle professioni legali nello sport, ma anche e soprattutto in tutti quei settori dove è necessaria la presenza di preparatori fisici esperti nella programmazione e nella conduzione dei programmi di allenamento.

Un’altra scommessa, insomma, che vede una scuola del golfo anticipare i tempi della didattica moderna.

Images: CONI Formia.jpg